Musei gratuiti | Travelbreath

 

Andar per musei è un’attività che amiamo particolarmente. Con i bambini per certi versi è ancora meglio.

Qualcuno potrebbe storcere il naso a tale affermazione ma questo è il mio pensiero. Certamente, come quasi ogni altra situazione, bisogna rimodulare la visita a misura di piccolo ospite o avrà buone possibilità di essere un fallimento.

Ciò che ho imparato io, muovendomi col nano, è che pretendere che affrontino l’esperienza come farebbe un adulto è decisamente assurdo.

Ma se facciamo quel piccolo sforzo, un passo indietro nel tempo forse , e cerchiamo di metterci noi a un livello più simile al loro, ci sono ottime possibilità di successo. Scommettiamo?  

(Per lo meno questa è stata la nostra esperienza)

musei gratuiti

 

 

Molti musei offrono anche la possibilità di partecipare ad attività didattica per famiglie.

 

Una situazione ottimale con molti vantaggi. Fra questi:

  • condividere una piacevole esperienza con loro che ricorderete a lungo
  • vedere l’arte sotto un diverso aspetto
  • emozionarsi insieme (e vi sembra poco?)
  • alla fine entrambi avrete imparato qualcosa e probabilmente tornerete a casa col sorriso

 

 

LA PRIMA DOMENICA DEL MESE

Dal 2014 è in vigore il decreto Franceschini secondo il quale ogni prima domenica del mese gratuito l’ingresso a musei, gallerie, scavi archeologici, parchi e giardini dello Stato.

Come non approfittarne?

Per l’elenco di tutti i luoghi è meglio controllare la lista sul sito del Ministero

https://goo.gl/UKp5wa

 

 

8 MARZO PER TUTE LE DONNE

 

Lo ha annunciato il Ministero dei beni Culturali e Turismo: 8 Marzo entrata gratuita!

 

Quest’anno la Festa della Donna si celebra anche con una campagna social e una serie di immagini che hanno fatto la storia.

I prossimi giorni saranno animati da una trentina di locandine digitali selezionate appositamente da storici dell’arte dei principali Musei Italiani.

 

Seguite quindi il profilo Instagram di

@Museitaliani e partecipate alla ‘caccia al tesoro’ !

musei gratuiti 8 marzo

Come?

Divertitevi a scovare e fotografare i ritratti femminili per poi  postarli con l’hashtag #8marzoalmuseo.

Arazzi, affreschi, dipinti, sculture ecc. Penso che parteciperò e sarà molto emozionante, oltre che un ottimo pretesto per celebrare la donna nell’arte.

 

E voi che fate, partecipate?

 


 

 

Mamma Cult

Mamma Cult

Mamma Cult

Sharing is caring
Follow by Email
Facebook
Facebook
Google+
http://travelbreath.it/2017/03/03/musei-gratis/

2 thoughts on “Musei gratuiti | Travelbreath

  1. Non sapevo di questa iniziativa per l’8 marzo…invece della prima domenica del mese ne approfitto sempre appena posso! 🙂

    1. Ciao Chiara, anche io approfitto della prima del mese ma quest’anno ho scoperto anche l’iniziativa #8marzoalmuseo, che penso verrà riproposta. perciò mettiamolo in calendario per l’anno prossimo. Grazie 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *